T Chi Chuan
La parte lente











UNION
TAI
CHI
CHUAN

La parte lenta del Taï Chi Chuan è un concatenazione molto preciso di movimenti che si iscrivono in una instabilita morbida, che lega nello stesso tempo il gesto ed il pensiero nel cuore di apparente immobilità.

L' importante è lasciarsi vagare , come lo farebbe su un'onda, restando cosciente, intériorizzato. È in primo luogo la pratica della lentezza che permette la presa di coscienza dei dettagli dei movimenti e questa coscienza porta al centro.

C‘è in questa pratica un contatto molto stretto polso/spillo, gomito/ginocchio, spalla/anca con l ' albero di vita: la colonna vertebrale.

Attorno a quest 'asse si articolano in armonia perfetta, la cima ed il fondo, la parte anteriore e la parte posteriore del corpo, la sinistra e la destra, il tutto legato grazie ad un radicato nel suolo mediante una flessione delle ginocchia ed un'aderenza del piede al suolo.


Poiché un albero con le sue radici, il suo tronco, i suoi rami, le sue foglie, il corpo prende il suo posto ed evolve, cullato dalla dipendenza del gesto e la musica interna.


© 2004 M. Roldes

Professori
Tai
Chi
Chuan
Links
 
 
 
La parte lente
Il tai chi kong
Il tui shu
Forma veloce
I corners
La sciabola
Il family set
La spada
I san shu
La secondo sciabola
I bastoni
La doppio sciabola
Il palo
Il hard tcc
I uncino doppia spada
Le pugnali

working
in progress