T Chi Chuan
Discipline











UNION
TAI
CHI
CHUAN

Le discipline sono le varie tecniche che ci permettono di lavorare il tai chi chuan.

Quelle a mani nude, con partner, una o due armi brevi, una o due armi lunghe o anche un ’ arma ed un partner.

Ogni discipline richiede un requisito, così c ' è una gerarchia d'apprendistato delle tecniche. Ciò implica che non si impara la sciabola senza avere acquisito le tecniche a mani nude di base, che forniscono i requisiti necessari ad un buon apprendistato della sciabola ...
Al giorno d'oggi, numerose persone vogliono passare una tappa, una prova e conseguire un diploma.
Non dimenticate che nelle arti marziali, era il maestro che, in pegno di gratitudine per il lavoro di uno studente ed il riconoscimento di questo lavoro, offriva allo studente sia la sua arma personale, sia un emblema della sua scuola, sia una abilitazione che certifica le sue competenze.
   
Inoltre, quando Michèle ROLDES ha incontrato master Kaï Ying TUNG, gli ha annunciato la sua sorpresa sul funzionamento europeo rispetto ai diplomi ed alle categorie alle quale ci attacchiamo. Gli ha offerto ad ogni evoluzione nella sua pratica, l ' arma corrispondente (la sciabola, spada, bastoni) ridendo e ringraziandola per il suo lavoro. Non poteva offrirgli il palo poiché troppo lungo da trasportare nei suoi bagagli in aereo.
   
Per lui, il fatto di " passare " dello studio di una disciplina a un'altra era un ' evoluzione che valeva tutte le categorie.
Ha ricevuto un insegnamento tradizionale, che conosce molto bene la gerarchia della progressione delle nostre discipline in tai chi chuan: lento, rapido, la sciabola, family set, la spada, etc...
Poiché master Hu Lin TUNG faceva la stessa cosa con i suoi studenti ed aveva offerto a Michèle ROLDES emblêma della sua scuola in pegno di riconoscimento del sua padronanza dell'arte.

photo

emblême
du tigre
sur la
montagne

   
Nel 1978, master Kai Ying TUNG ha deciso, per corrispondere ai criteri attesi degli occidentali, di creare un diploma della sua accademia ed ha attribuito il primo a Michèle ROLDES. Ma credo che sia nettamente più fiera delle armi ed pegni di riconoscimento che i maestri gli hanno offerto.
   
I judokas, non avevano più di due cinghie: bianca e nera, vedere a volte un terzo, castagna. E quindi con la necessità di un grande numero, hanno instaurato un nuovo sistema molto colorato; cinghia bianca, gialla, arancia, verde, blu, marrone, nera, quindi dei Dan...

I titoli, i gradi, Dan, le cinghie ed altre....
Questo sistema è egli utile in tai chi chuan ?
Questo sistema ci sarà imposto in Francia ?

Bene evidentemente , non.
Ciò sarebbe realmente assurdo, aberrante
ed una prova di una grande ignoranza della nostra arte.

La corsa alle categorie non è un riconoscimento reale in sé, poiché si può essere buono soltanto un piccolo tempo. Il più importante è la pratica regolare e l ' investimento personale, e perciò non c' è decorazione che esista.

Se non è il professore, il maestro , che convalida che l ' insegnamento è acquisito. È il risultato di una formazione continua con una valutazione regolare, non di un esame di un giorno. Il tai chi chuan fornice a noi quest ‘ avanzamento tappa per tappa, marcia per marcia, dan per dan, grado per grado, disciplina per disciplina, molto semplicemente. Seguendo la curva [lista delle discipline] qui di fronte, potrete seguire la gerarchia d'apprendistato delle tecniche.

Professori
Tai
Chi
Chuan
Links
 
 
 
La parte lente
Il tai chi kong
Il tui shu
Forma veloce
I corners
La sciabola
Il family set
La spada
I san shu
La secondo sciabola
I bastoni
La doppio sciabola
Il palo
Il hard tcc
I uncino doppia spada
Le pugnali

working
in progress